Mercato immobiliare in Italia: il positivo trend degli appartamenti a Como

vista sul lago di como

Il trend di mercato che ha interessato gli appartamenti sul Lago di Como è piuttosto particolare, e si rivela ben differente rispetto alla condizione che ha riguardato, in modo generale, il panorama immobiliare italiano.

Il mercato immobiliare italiano negli ultimi anni

Il contesto nazionale relativo agli immobili, negli ultimi anni, non è stato certamente tra i più floridi.

Senza approfondire oltremodo questioni di carattere tecnico, per le quali è indispensabile avere una buona esperienza professionale, si può sottolineare che anche il mercato immobiliare ha risentito della crisi economica che ha interessato il paese, in Italia come in molti altri paesi europei.

La condizione economica generale ha creato, sostanzialmente, una condizione di stallo: il numero di acquisti è diminuito in modo consistente, e non di rado i proprietari che desideravano vendere hanno dovuto ritoccare al ribasso il prezzo del proprio immobile.

vista sul lago di como

La crisi economica, in sostanza, ha avuto l’effetto più naturale possibile, ovvero quello di ridurre il valore di mercato di questi beni e, in generale, quello di creare una situazione piuttosto statica.

Eccezioni positive sul territorio nazionale: appartamenti a Como

Gli appartamenti sul Lago di Como, come detto, hanno rappresentato un’eccezione, ed il loro valore ha saputo conservarsi in modo ottimale anche in queste fasi piuttosto critiche.

Non sono effettivamente mancate, negli ultimi anni, delle realtà immobiliari che hanno saputo fronteggiare in modo ottimale la generale condizione del mercato nazionale, ed i casi più rilevanti sono rappresentati senza dubbio dagli immobili situati nelle grandi città, su tutti quelli di Roma e di Milano, nonché da quelli delle zone più lussuose del paese.

Gli immobili nelle grandi città

 

Nei grandi centri metropolitani il valore degli immobili è riuscito a mantenersi saldo, se non perfino a crescere, in virtù di una domanda sempre molto viva; è cosa nota, d’altronde, che le principali città italiane costituiscano un’importante richiamo dal punto di vista delle migrazioni interne, ancor prima che sul piano turistico, ed i proprietari immobiliari possono certamente vendere o affittare i loro beni in modo vantaggioso potendo contare su una domanda molto consistente, composta in buona parte da soggetti e famiglie che intendono trasferirsi per ragioni lavorative, oppure da studenti universitari e da giovani in cerca di nuove esperienze professionali.

Gli immobili nelle località turistiche di élite come gli appartamenti a Como

Il valore degli immobili italiani, come detto, ha saputo rivelarsi costante anche nelle zone più lussuose del paese, dunque in quelle che vantano un turismo particolarmente elitario.

E’ proprio questo, dunque, il caso degli appartamenti a Como, immobili che hanno saputo conservare un valore notevole e che sono estremamente richiesti anche da acquirenti stranieri.

Il fascino della zona del Lago di Como, d’altronde, è sulla bocca di tutti, e aldilà della straordinaria bellezza di questi luoghi le località lariane sono divenute un vero e proprio simbolo di lusso, di raffinatezza, e perfino di benessere.

La solidità del valore degli immobili della zona del Lario è risultata, secondo diversi studi, tra le principali in assoluto su scala nazionale; si sono positivamente distinte, in questo senso, anche altre località italiane oltre alle già citate metropoli, ovvero ad esempio la Sardegna, in particolare la Costa Smeralda, e la Puglia, la quale ha saputo registrare negli ultimi anni degli autentici boom turistici durante la stagione estiva.

Insomma, a dispetto della situazione generale non particolarmente rosea gli appartamenti a Como sono riusciti a conservare un valore molto alto, se non addirittura ad accrescerlo, di conseguenza acquistare un immobile di questo tipo può certamente rappresentare un investimento economico fruttuoso ed oculato.

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *