Termoarredi, nuove tecnologie di design

caskel2

Una volta i radiatori erano quelli e solo quelli: ingombranti, brutti da vedere, ma irrinunciabili per efficienza. Oggi però le cose sono decisamente cambiate e si può trovare un giusto equilibrio tra efficienza e design.  Grazie ai termoarredi, infatti, si può coniugare estetica e tecnologia regalando agli spazi di casa dei veri e propri arredi “insospettabilmente” utili.

Termoarredi, cosa sono

Il termoarredo, in principio, era un arredo da porre come copertura a un impianto termico già esistente, quindi ai classici radiatori, quelli tradizionali, veniva sovrapposto un elemento di design. I termoarredi attuali, invece, grazie alle nuove tecnologie, hanno compiuto un bel salto in avanti e al contempo un elemento funzionale e decorativo. Spesso sono realizzati in ghisa o comunque con materiali che possano mantenere il calore più a lungo diffondendolo gradatamente nell’ambiente. Attualmente si trovano anche in vetro, alluminio, ceramica e acciaio.

Si possono comodamente inserire al posto di quelli vecchi, oppure si può destinare loro una location inedita. Tutto, chiaramente, dipende dalla tipologia e dalla forma. Per esempio i termoarredii della linea camaleonte di Caskel si possono inserire comodamente in qualsiasi ambiente dato che, come si evince dal nome, sono versatili e personalizzabili. Ovviamente la scelta sarà orientata anche a seconda degli spazi e del budget.

Come scegliere il termoarredo

Se si decide di posizionare i termoarredi nella stessa posizione in cui si trovavano i vecchi termosifoni, si dovrà tenere conto  della misura dell’interasse, ovvero, la distanza che intercorre tra il tubo di mandata e l’asse del tubo di ritorno, ma naturalmente questo non basta perché si deve sapere anche se si tratta di un impianto monotubo o bitubo.

caskelAltra cosa da considerare è se sia più adatto alle proprie esigenze un termoarredo verticale o orizzontale. Per chi non ne conoscesse la differenza, basterà dire che il termoarredo verticale è quello più simile al vecchio concetto di termosifone, a livello di posizione ovviamente, mentre quello orizzontale può incontrare soluzioni anche molto sofisticate.

Attualmente sul mercato si trovano termoarredi decisamente innovativi, e con un ottimo grado di estetica come quelli in vetro, oppure a specchio o con stampe. Diventano quindi non solo elementi utili, ma veri e propri accessori d’arredo, ideali non solo per la casa, ma anche per gli studi professionali, per le aziende, gli uffici e per le strutture pubbliche.

Scaldasalviette un tocco di design per il tuo bagno

I primi a comparire sul mercato sono stati quelli in acciaio e smaltati, dalla classica forma funzionale, ma oggi si possono scegliere tra diversi modelli e design. Gli scaldasalviette, infatti, sono diventati un elemento irrinunciabile che si adatta perfettamente sia a un bagno dallo stile moderno che a uno stile classico.

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *