Come leggere un calendario economico Forex

strumento utile

Il Forex e gli strumenti per fare trading

Il Forex è il più grande mercato finanziario al mondo e, soprattutto, è quello in cui tutti possono investire, siano esse multinazionali oppure piccole e grandi aziende, o ancora comuni cittadini, esperti e meno esperti. Questo soprattutto grazie ad una serie di strumenti che permettono una perfetta comprensione di tutto quanto ruota intorno a questo mercato, dal glossario ai tipi di investimenti possibili, dai segnali di trading al calendario economico del Forex.

Tutti questi strumenti permettono di fare un trading ragionato e consapevole e diventano fondamentali soprattutto per i piccoli investitori e per i meno esperti, che possono seguire andamenti ed ottenere dei veri e propri ‘suggerimenti’ sul come investire i propri soldi. Tuttavia non sono solo i meno pratici ad affidarsi ai diversi strumenti offerti dal Forex, anzi: molti strumenti, per essere compresi, necessitano di una conoscenza approfondita del mercato e delle diverse strategie per cui sono seguiti soprattutto dai più esperti. Si ricorda che la conoscenza e l’esperienza possono aiutare a non cadere in una truffa, FXGM lo suggerisce nelle sue guide, proprio per aiutare chi si avvicina al mondo del forex.

Il calendario economico Forex

Il calendario economico Forex è sicuramente uno degli strumenti più seguiti da chi investe in questo mercato. Come si può intuire dal nome, il calendario economico evidenzia scadenze importanti e manovre effettuate dalle banche centrali, ossia quelle che influenzano l’andamento delle coppie di valute. Ma non solo: al suo interno è possibile trovare informazioni su elementi fondamentali nell’economia, come i dati sul Prodotto Interno Lordo (PIL), gli indici di inflazione delle diverse nazioni, le attività economiche, gli indici dei prezzi di produzione, gli indicatori macroeconomici e tutto quanto riguarda l’economia che fa girare il Forex. Un esempio completo e chiaro di come appaia un calendario economico Forex è fornito dal sito it.fxgm.com.

strumento utile
I dati del calendario economico

Per chi non è molto esperto, il primo impatto con i dati forniti dal calendario economico Forex potrebbe essere un po’ traumatico, viste le molteplici informazioni che riportano molti calendari. Tuttavia, basta comprendere alcuni fondamentali parametri per avere chiaro il significato e l’importanza del seguire un calendario economico prima di affrontare delle manovre nel Forex. Ad esempio, soprattutto all’inizio, ci si potrebbe focalizzare solo sul PIL, che evidenzia proprio il valore dell’economia e quindi offre informazioni sulla possibilità di scambio di valuta con un paese con un valore elevato del Prodotto Interno Lordo.

Oppure si potrebbero seguire gli andamenti delle Banche Centrali, come la Banca Centrale Europea e la Banca Centrale d’America, che al momento rappresentano i due riferimenti più importanti nel campo, rappresentando rispettivamente gli scambi di coppia che interessano l’euro e il dollaro. Ma un calendario economico dettagliato riporta moltissime informazioni, tutte fondamentali per far muovere nella giusta direzione i propri investimenti.

Ad esempio sono fornite informazioni sul livello di occupazione dei vari paesi, indice di maggiore o minore benessere e quindi forza della valuta, oppure sulla fiducia dei consumatori, sull’andamento delle importazioni ed esportazioni che, ancora una volta, permettono di avere utili informazioni sulla convenienza di vendere o acquistare determinate valute.

 

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *