Sesso in auto, è solo per giovani?

Fare sesso in auto è una trasgressione eccitante o una necessità per chi non ha altro luogo dove consumare tali piacevoli momenti? Entrambi ovviamente. Sono tantissime le persone che giornalmente si ritrovano a fare sesso nell’abitacolo di una vettura, e buon per loro se è una station wagon. Le motivazioni sono le più disparate. Certamente molto utile in caso di rapporto extra coniugale, piuttosto che farsi vedere in un motel meglio andare a nascondersi in qualche angolo urbano recondito con l’amante. Ma anche i giovani utilizzano molto questa singolare alcova occasionale.

Non solo per i più giovani

Se fino a qualche tempo fa si pensava che il sesso in auto fosse una prerogativa delle coppie più giovani, prive ancora di una casa propria e, pertanto, di una camera da letto, oggi si è scoperto che questa piacevole pratica, fatta in auto, può essere molto stimolante. Ma veniamo prima ai ragazzi che giocoforza devono optare per l’auto. Le prime scoperte, le prime sensazioni, forse sono proprio quelle importanti. Le prime carezze audaci che si fanno spazio guadagnando centimetri di pelle tra le stoffe degli abiti, i primi batticuori, i vetri appannati e il freddo che d’inverno, come per incanto, se ne va.

sesso-in-auto-01E i meno giovani? Ci sono i mariti che tradiscono le mogli, e le mogli che tradiscono i mariti, quelli che cercano sesso usa e getta, per una sola notte, e ci sono quelli che continuano a darsi appuntamento tra i sedili per dare sfogo a un’amore clandestino, rei di un sentimento o di una passione che delle volte riesce a salire a galla e a mostrarsi sotto la luce del sole, delle altre resta li, inerme, latente, come un vulcano addormentato in attesta di eruttare,

E poi ci sono i meno giovani che a fare sesso in macchina trovano piacere, quel pizzico di trasgressione che pur non avendone bisogno di fatto, funge da stimolo per trovare il piacere di un’erezione e di un orgasmo. Un gioco erotico da attuare ogni volta che ci si ferma in un angolo al buio.

Il sesso in auto è illegale?

Una volta sì. Una volta fare sesso in auto, sebbene in luoghi appartati, poteva essere considerato un reato, a discrezione del poliziotto o carabiniere che scoprisse l’imbarazzante momento. Quale l’accusa possibile? Atti osceni in luogo pubblico. Ora però le cose sono cambiate, segno che anche i tempi sono maturi per accettare diverse forme (e location) di fantasia sessuale. Dal gennaio del corrente anno, grazie all’articolo 2 del D.Lgs. n.8 del 15 gennaio, chi farà sesso in auto o in qualsiasi altro luogo pubblico sarà solo passibile di una multa. Epperò mica tanto una felice notizia perché l’ammontare della sanzione varia da un minimo di 5 mila a un massimo di 30 mila euro, insomma, se si incappa nella persona sbagliata dare libero sfogo a certe pulsioni può costare anche molto caro.

E se l’auto uno non ce l’ha? Basta acquistarne una in seconda mano spendendo il meno possibile, ma almeno richiedete il certificauto, no si sa mai vi lasci a piedi!

 

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *