Cos’è l’epilazione a luce pulsata?

epilazione-a-luce-pulsata

Donne e uomini hanno sempre cercato nuovi metodi per tenere a bada i peli superflui, che, spesso, risultano essere decisamente antiestetici. L’epilazione a luce pulsata è la perfetta soluzione per dire addio a buona parte della propria peluria e affrontare l’estate senza problemi. Ma cos’è l’epilazione a luce pulsata e come funziona veramente?

Come funziona l’epilazione a luce pulsata

L’epilazione a luce pulsata è una delle più grandi scoperte dei primi del 2000, per quanto riguarda l’eliminazione dei peli superflui. Grazie alla diffusione di epilatori a luce pulsata casalinghi, si è potuto, finalmente, mettere da parte cerette e rasoi, per passare a un sistema molto più efficace, pratico e anche meno invasivo. Questo strumento, come suggerisce il nome, permette di eliminare i peli attraverso degli impulsi luminosi, che vanno a colpire la melanina.

Trattandosi di una tecnica di depilazione permanente, la luce pulsata consente di estirpare il pelo alla radice, aggredendo il bulbo pilifero e portando, col tempo, a una crescita del pelo sempre più lenta. Alla fine, dopo sei o più trattamenti (a seconda dei casi e della zona coinvolta), buona parte dei peli superflui viene eliminata e quelli rimasti cresceranno sempre meno di frequente e con una consistenza più sottile rispetto a quella originale. Anche se l’epilazione a luce pulsata non permette di eliminare completamente il problema dei peli, consente, comunque, di facilitare la vita di molte donne e uomini che non dovranno più ricorrere alla ceretta dopo pochi giorni, ma in seguito ad alcuni mesi.

Gli epilatori a luce pulsata sono costituiti da un manipolo e un vetro che va appoggiato direttamente sulla zona da trattare, colpendo i peli singolarmente o in modo continuo. Alcuni di questi macchinari sono stati fabbricati in modo da regolarne la potenza e scegliere quella adatta in base al colore della propria pelle e dei peli. Infatti, affinché il trattamento funzioni senza presentare alcuna controindicazione, occorre valutare attentamente se rispettiamo i parametri necessari per sottoporci all’epilazione a luce pulsata.

Se non si sta attenti si rischia di rimanere con delle macchie o infiammazioni, anche se gli epilatori a luce pulsata casalinghi sono, ormai, dotati di tutte le istruzioni necessarie per un trattamento all’altezza di quello effettuato dall’estetista.

Fonte: http://www.epilatorialucepulsata.it/

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *